lunedì 25 aprile 2016

Polpettone al forno barbecue

Facile, comodo e buonissimo questo polpettone al forno. Son sicura che non avete mai mangiato un polpettone così e, vi assicuro che lo preparerete spesso.
La ricetta  messa a punto dallo chef Jamie Oliver risulta praticissima da porzionare e servire. Le dosi indicate bastano per 6/8 persone.

    vai al sito
  • 400 gr di manzo macinata;
  • 400 gr carne macinata di maiale;
  • 1 spicchio d'aglio, sbucciato e schiacciato;
  • 1 carota media, lavata e pelata;
  • 2 foglie di alloro fresco, frantumate e pestate con un filo d'olio;
  • 2 cucchiaini di salsa Worcestershire;
  • 100 g di pangrattato raffermo;
  • 1 cucchiaino di sale marino;
  • 1 cucchiaino di pepe nero appena macinato;
  • 2 uova grandi bio;
  • 150 g di formaggio cheddar, facoltativo;
per la salsa

  • 100 ml salsa barbecue;
  • 50 ml salsa ketchup;
  • tabasco;
  • salsa chili;
  • 1 cipolla grande;
  • 1 peperone verde, senza semi;

Impostare il barbecue per la tecnica del canyon di calore (mettere i carboni sui lati opposti del barbecue per fare due pareti di calore - questo creerà sezioni di caldo, calore diretto sui lati, con una superficie indiretta, più fresco in mezzo per garantire la vostra carne ottiene il calore costante per tutto il cuoco). Posizionare un gocciolatoio all'interno del centro del barbecue. Coprire con il coperchio e fare riscaldare come un forno esterno sino a una temperatura di circa 160°. Intanto preparare la salsa mescolando la salsa barbecue e la ketchup con qualche goccia di Tabasco e la salsa chili, poi mettere da parte. Tritare finemente a cubetti la cipolla e la carota, versare in una grande ciotola con tutta la carne macinata, aggiungere l'aglio,l'alloro, la salsa Worcestershire, il pane grattugiato, sale e pepe. Sbattere le uova e aggiungere al composto, quindi utilizzare le mani per mescolare tutto insieme. Grattugiare la metà del formaggio (se si utilizza), e mescolare ancora. Trasferire il composto su una superficie di lavoro pulita e formare una pagnotta di forma rettangolare (circa 25 cm di lunghezza). Utilizzando il manico di un cucchiaio di legno, fare quattro trattini diagonali (circa 1 cm di profondità) nella parte superiore della pagnotta a 3 cm di distanza uno dall'altro, poi versare più della metà della salsa negli incavi preparati. Posizionare il polpettone su un grande foglio di carta stagnola o in una teglia, quindi posizionare al centro del barbecue. Coprire con il coperchio e cuocere per 1 ora abbondante o fino a cottura (fare la prova stecchino e verificare il liquido che fuoriesce, che deve essere limpido). Grattugiare e cospargere con il formaggio rimanente (se si utilizza), e continuare la cottura per un minuto o giù di lì con il coperchio, fino a quando è fuso. Togliere dal forno e fare riposare per circa 10 minuti, poi tagliatelo a fette e servire condito con la salsa rimanente.

domenica 24 aprile 2016

Insalata di patate novelle alla cipriota

Una nota di gusto alle nostre patatine novelle, con questa preparazione tipica della cucina cipriota. Preparatele per tutti perchè piaceranno davvero a tutti. Dosi per 6/8 persone

     vai al sito
  • 1,2 kg di patate di Cipro, o altra patata come Jersey Royal o Charlotte;
  • 50 g di olive greche, snocciolate;
  • 2 cucchiai di capperi sotto sale, sciacquati;
  • 1 mazzetto di coriandolo fresco
  • 6 cipollotti;
  • 1 limone bio;
  • olio extravergine d'oliva;
  • sale marino e pepe nero appena macinato;

Lavare e spazzolare bene le patate, quindi cuocere in una grande pentola di acqua bollente salata per 15/20 minuti, o finché sono tenere. Scolare e fare intiepidire, spellare e poi tagliare in pezzi grezzi. Mettere in una grande ciotola con il succo di limone e una buona aletta di olio extra vergine di oliva. Salare leggermente, quindi mescolare bene e poi lasciare raffreddare completamente. Scaldare 1 cucchiaio di olio d'oliva in una piccola padella a fuoco medio. Tritare grossolanamente e versare insieme ai capperi nella padella e friggere per 2 o 3 minuti. Nel frattempo, raccogliere e tritare le foglie di coriandolo, quindi tagliare e affettare finemente i cipollotti, quindi aggiungere alla ciotola con le patate e mescolare bene, Cospargere con le olive e capperi rosolati e servire.

sabato 2 aprile 2016

Involtini di melanzana

Poche parole: semplici, naturali, sani ma soprattutto buonissimi, da provare subito.

3 melanzane lunghe;
 vai al sito
50 gr di pinoli;
6 pomodori secchi sott'olio;
3 acciughe sott'olio;
olio extravergine d'oliva;
mezzo mazzetto di basilico fresco;
10 fette di prosciutto di Parma;
250 gr di mozzarella fresca;
sale marino e pepe nero appena macinato;


Affettare le melanzane per il lato lungo a fette di mezzo cm di spessore e togliere la buccia dalle fette esterne dando la finitura piatta su entrambi i lati, poi spennellare tutte le fette con 2 cucchiai di olio d'oliva. Scaldare una piastra a fuoco alto e, una volta calda, piastrare le fette di melanzane per 3 minuti per parte. Mettere da parte. Tostate i pinoli in un padellino a secco quindi versare in un robot da cucina con i pomodori secchi, le acciughe e 1 cucchiaio colmo di olio extra vergine di oliva. Aggiungere la maggior parte delle foglie di basilico, una spolverata di pepe nero e frullare fino ad ottenere una pasta spalmabile. Disporre una fetta di prosciutto di Parma su ogni fetta di melanzana grigliata, quindi spalmare un po 'di pasta pomodori secchi. Aggiungere un pezzetto di mozzarella strappandola con le mani ed infine sistemare 1 foglia di basilico. Arrotolare e fissare con uno stuzzicadenti. Servite subito.