venerdì 4 dicembre 2015

Rigatoni con sugo di pomodori al forno

Il pomodoro usato per questo piatto è cotto due volte: una volta nel forno e una volta sul piano di cottura, per ottenere la migliore salsa che si aggrappa al rigatoni.


     vai al sito
  • 1,5 kg di pomodori da sugo a grappolo;
  • 4 spicchi d'aglio, non pelati;
  • 3 foglie di alloro;
  • 5 rametti di timo;
  • una spruzzata di aceto di vino rosso;
  • 400 gr di pasta formato rigatoni;
  • 80 gr di ricotta salata;
  • 1 mazzetto di basilico, (facoltativo);
  • olio d'oliva evo;
  • sale marino e pepe nero appena macinato;


Preriscaldare il forno a 200°. Mettere i pomodori in una grande teglia e spargere sopra gli spicchi d'aglio schiacciati, i rametti di timo e le foglie di alloro poi trasferire in forno caldo per 25 minuti, fino a quando le bucce di pomodoro saranno brunite e spaccate. Lasciare raffreddare per un minuto o due, poi togliere i tralci e sistemare i pomodori in una padella con l'aceto di vino rosso e un pizzico di sale e pepe. Schiacciare con un cucchiaio e cuocere a fuoco lento per 15 minuti, fino ad ottenere una salsa rosso scuro e con una consistenza quasi cremosa. Portare una pentola di acqua salata ad ebollizione e cuocere i rigatoni in base alle istruzioni del pacchetto. Scolare, riservando una tazza di acqua di cottura e versare nella padella con la salsa e un po' di acqua per allentare. Condire con un filo di olio d'oliva e servire con la ricotta grattugiata e una manciata di foglie di basilico, se volete.
La ricetta è stata preparata da Anna Jones per tutti gli amici di Jamie.

Nessun commento:

Posta un commento