mercoledì 4 febbraio 2015

Riso al sedano rapa e polpette svedesi

Con questa ricetta daremo visibilità ad un ortaggio di ottima resa e sapore, ma non molto diffuso: il sedano rapa. Ben si presta a tutte le cotture siamo esse a forno, arrosto,al cartoccio, a crudo...Lo accompagneremo insieme ad un ottimo riso basmati e a delle polpette svedesi gustose, morbide ma soprattutto aromatiche. Le quantità suggerite bastano per 4 persone.

  • 1 sedano rapa di circa 300 gr:,
  • gr: di spinaci freschi,
  • riso basmati: 1 tazza (tipo quella da colazione),
  • 2 rametti di timo fresco.
  • 4 cucchiai di yogurt magro,
  • olio d'oliva evo,sale e pepe q.b.
per le polpette:
  • gr. 200 carne trita di manzo,
  • gr: 200 carne trita di maiale,
  • 1 mazzetto di aneto( erbetta molto simile al finocchietto selvatico ma più aromatica),
  • 1 cucchiaino di semi di carvi(tipo di spezia in semi con un aroma mix di cumino,menta e origano),
  • 3 cucchiai di vodka,
  • 4 cucchiai di marmellata di mirtilli rossi,
  • 4 cucchiai di panna da cucina.

Cominceremo preparando il nostro riso al solito: per 1 tazza di riso aggiungeremo 2 tazze di acqua calda, salare e cuocere circa 10 minuti a fuoco moderato Per le polpette impastare i 2 tipi di carne con sale, pepe e i gambi dell'aneto tritati quindi con le mani bagnate formare 20 polpettine che andranno sistemate nella padella ben calda e con 2 cucchiai d'olio. rosolare bene per 5 minuti fino, mettere i semi di carvi che rosoleranno insieme alle polpette e per ultimo la vodka che andrà infiammata( se pensate di non riuscire in questo passaggio aspettate solo che l'alcool sia evaporato completamente).A questo punto aggiungere 4 cucchiai di marmellata di mirtilli rossi e lasciare che le polpette si caramellino leggermente, ora unire pure la panna e qualche mestolo di acqua calda. Fare insaporire le polpette.Adesso prepariamo il sedano rapa tagliando la calotta superiore e quella inferiore in modo che abbia una base d'appoggio e poi togliendo il resto della buccia esterna come se fosse un'ananas, quindi tagliare a fette un po' spesse e poi a dadini di 1 centimetro circa. Versare i dadini in una padella calda con 2 cucchiai d'olio, il timo sfogliato,sale e pepe e rosolare a fuoco vivace. Fare acquistare ai cubetti un bel colore dorato quindi bagnare con un mestolo di acqua calda e cuocere per 5 minuti. Aggiungere gli spinaci, mescolare delicatamente e dopo qualche minuto aggiungere pure il riso già cotto. Mescolare nuovamente e impiattare in un piatto grande, versarvi sopra le polpette caldissime e decorare con foglioline d'aneto tritato e ciuffi di yogurt magro.

Nessun commento:

Posta un commento