domenica 8 novembre 2015

Polpette vegetariane di ceci e bulgur, al sugo di peperoni e pomodoro

Piccoli bocconcini che racchiudono tanta bontà. Le polpettine vegetariane a base di ceci e bulgur sono buonissime e piaceranno a tutta la famiglia. Per 4 persone
vai al sito
  • 100 g di bulgur;
  • 400 gr di ceci già lessi o in scatola;
  • 800 gr di pomodori perini in scatola;
  • 1 cipolla piccola;
  • 3 spicchi d'aglio;
  • 1 gambo di sedano;
  • 1 carota;
  • mezzo mazzetto di prezzemolo fresco;
  • 1 uovo grande bio;
  • 50 gr di pangrattato integrale;
  • 1 limone bio;
  • 30 gr di parmigiano;
  • 2 grandi peperoni rossi;
  • 60 gr di ricotta fresca (facoltativa);
  • olio extra vergine di oliva;
  • sale marino e pepe nero appena macinato;
Mettere il bulgur in una ciotola con acqua fredda e lasciare in ammollo per 20 minuti, quindi scolare in un setaccio e sciacquare bene. Versare in un tegame, coprire abbondantemente con acqua fredda e aggiungere un piccolo pizzico di sale.Portare ad ebollizione , coprire e cuocere a fuoco lento per circa 20 minuti, mescolando ogni tanto. Nel frattempo sbucciare la cipolla e 1 spicchio d'aglio, tagliare il sedano e la carota a pezzi, versare nel robot da cucina e tritare il tutto Mettere una padella larga (che andrà poi in forno) a fuoco medio e aggiungere 1 cucchiaio di olio d'oliva. Versare il trito di verdure e fare rosolare. Appena il bulgur è cotto scolare con un colino e lasciare raffreddare. Mettere i gambi del prezzemolo e un po' di foglie tritate grossolanamente nel robot (non c'è bisogno di sciacquare la ciotola del trito precedente), aggiungere i ceci già scolati, l'uovo, il pangrattato e la metà del bulgur raffreddato, quindi tritare fino ad ottenere una pasta ruvida. Versare in una grande ciotola e aggiungere le verdure rosolate e il restante bulgur, grattugiare la scorza del limone e il parmigiano grattugiato. Condire con un pizzico di pepe e mescolate bene il composto, poi con le mani umide formare delle palline ponendoli su un vassoio (si dovrebbe formare circa 24 polpettine in totale). Coprire il vassoio con pellicola trasparente e mettere in frigo per 30 minuti a rassodare. Preriscaldare il forno a 200°. Sbucciare e tritare finemente i restanti 2 spicchi d'aglio e versare nella stessa padella di prima già riscaldata con 2 cucchiai di olio d'oliva e rosolare brevemente, aggiungere i pomodori e 200 ml di acqua, rompere i pomodori con il dorso del cucchiaio di legno, poi abbassare la fiamma e lasciare cuocere per circa 10 minuti, regolando di gusto. Togliere dal frigo le polpette,  mettere un grande padella antiaderente a fuoco medio con 2 cucchiai di olio d'oliva e cuocere le polpette per circa 8 minuti, o fino a doratura, girando di tanto in tanto. Utilizzando pinze o un mestolo forato, trasferire le polpettine fritte nella salsa di pomodoro, aggiungere i peperoni rossi puliti e tagliati a listarelle e prima di passare in forno aggiun gere la ricotta a fiocchetti se la state utilizzando. Infornare la teglia in forno caldo per circa 20 minuti. Servire con una manciata di foglie di prezzemolo e gocce di limone per sopra le polpette.

Nessun commento:

Posta un commento