domenica 15 novembre 2015

Brownies al cioccolato vegan

Il brownies è una torta tagliata a piccoli quadretti. Possono essere ricoperti con della glassa, contenere delle scaglie di cioccolato o nocciole e possono essere aromatizzati a vari gusti, come ad esempio vaniglia o menta. Spesso vengono serviti con del latte caldo o del gelato e talvolta con della panna montata, specialmente nei ristoranti. Sono popolari anche come spuntino o come merenda, specialmente accompagnati da un caffè. Le dosi indicate bastano per 6/8 persone.
 vai al sito

  • 5 cucchiai di olio di girasole, più extra per ungere;
  • 200 gr cioccolato fondente senza latte;
  • 170 gr di farina di autolievitante;
  • 3 cucchiaini colmi di cacao amaro in polvere;
  • 180 g di zucchero semolato;
  • sale marino;
  • 1 baccello di vaniglia;
  • 230 ml di latte di soia biologica senza zucchero;
  • 200 gr di noci pecan;

Preriscaldare il forno a 180° Ungere una teglia quadrata (circa 20 cm), con un po 'di olio e foderare con carta da forno. Rompere 150 gr di cioccolato in una ciotola e farlo sciogliere lentamente a bagno maria quindi mettere da parte a raffreddare. Nel frattempo setacciare la farina e il cacao in polvere in una ciotola capiente, quindi aggiungete lo zucchero e un pizzico di sale. Dimezzare il baccello di vaniglia nel senso della lunghezza, raschiare i semi, poi aggiungerli alla ciotola. Incorporate l'olio, il latte di soia e cioccolato fuso quasi freddo e mescolare bene gli ingredienti. Tritare grossolanamente il cioccolato rimasto e la maggior parte delle noci pecan, riservandone alcuni per la decorazione. Versare il composto nello stampo preparato, distribuendola in modo uniforme. Cospargere sopra le restanti pecan, quindi infornare per 20/25 minuti, o fino a quando è cotta all'esterno, ma ancora appiccicosa in mezzo. Lasciare raffreddare una decina di minuti, quindi servire caldo con una pallina di gelato alla vaniglia.

Nessun commento:

Posta un commento