sabato 7 marzo 2015

Tortini di pesce e insalata fresca

Se i vostri cari non amano particolarmente il pesce ecco il modo migliore per farlo apprezzare: i tortini di pesce. Sarà il modo più semplice e gustoso di mangiare pesce e lo chiederanno spesso. Un grazie speciale a Jamie per la meravigliosa ricetta.
Tortino di pesce, insalata e chenelle di rafano tedesco

  • gr: 500 di patate lesse il giorno prima,
  • gr: 200 di salmone fresco o surgelato,
  • gr: 200 di gamberetti surgelati,
  • 1 limone bio,
  • gr: 150 di pangrattato,
  • 1 cucchiaino di spezie cajun, 
  • gr: 150 farina 00,
  • olio d'oliva evo, sale e pepe q.b.
e per l'insalata:
  • 1 pomodoro e 1 cetriolo,
  • 1 lattuga iceberg,
  • 1 cipolla rossa, 
  • 1 cimetta di finocchietto fresco(o barbe di finocchio dolce)
  • rafano tedesco a piacere
Schiacciare le patate con l'apposito attrezzo e unire i gamberetti scongelati e il salmone privato della pelle e tagliato a dadini, sale, pepe e la scorza grattugiata di mezzo limone e impastare bene con le mani schiacciando bene l'impasto, dividere in 6 parti l'impasto e formare delle polpette un po' spesse. Unire al pangrattato 2 cucchiai di olio, 1 pizzico di sale e 1 cucchiaino di spezie cajun e mescolare con le mani per fare assorbire l'olio e adesso prepariamo una lega per fare aderire bene il pangrattato ai tortini: in una ciotola versare la farina e unire gr: 80 di acqua, mescolare con una forchetta e, con l'aiuto di un pennello da cucina passare la pastellina ottenuta sui tortini e poi passare nel pangrattato condito, schiacciare bene la mollica sui tortini e sistemarli in una teglia antiaderente e infornare a 200° per 30 minuti. Preparare l'insalata tritando finemente tutte le verdure elencate sul tagliere, fare un buco al centro delle verdure e
versare 2 cucchiai di olio, 1 di aceto bianco,e una presa di sale e mescolare bene il tutto sul tagliere.
Servire il tortino su un letto di insalata e accompagnare con una chenelle di rafano.

Nessun commento:

Posta un commento