martedì 10 marzo 2015

Menù completo 7: curry thailandese con gamberi e riso al gelsomino.

La cucina thailandese è un'esplosione di gusti in bocca: senti tutto il loro mondo in un solo boccone, ricco, speziato, piccante, pungente, gustoso... non trovo più parole perché il bello è assaggiare per credere e allora mettiamoci al lavoro e prepariamo questa sopraffina cenetta per 4 persone.

  • 8 gamberoni freschi,
  • gr: 100 di gamberetti( anche surgelati),
  • gr: 100 di taccole,
  • 2 stecchi di citronella,
  • 1 mazzetto di coriandolo, 
  • 1 peperoncino e 2 spicchi d'aglio,
  • 1 cucchiaio colmo di concentrato di pomodoro,
  • 4 falde di peperoni rossi grigliati in salamoia,
  • 1 pezzo di zenzero di cm: 2 circa,
  • 1 cucchiaio colmo di concentrato di pomodoro,
  • salsa di soia,
  • 1 cucchiaio di salsa di pesce( o olio di sesamo),
  • 4 o 5 foglie di kaffir lime( vedi post TUTTE LE SPEZIE),
  • 1 conf. di latte di cocco,
  • olio d'oliva, sale e pepe q.b.
per l'insalata e il riso:

  • 1 cetriolo fresco e 1 peperoncino,
  • 1 peperoncino e 1 lime,
  • 1 pezzo di zenzero di cm: 3 circa,
  • riso basmati 1 tazza tipo quelle da colazione,
  • 1 fiore di gelsomino da tè,
e per il dessert:

  • 4 cucchiai di yogurt magro,
  • 2 papaie mature e 2 banane,
  • 1 lime e foglie di menta.
  • biscotti amaretti,
Prepariamo prima l'insalata: in una ciotola mettere lo zenzero 
rattugiato, la scorza e il succo del lime,1 cucchiaino di olio di 
sesamo, 2 cucchiai di olio d'oliva, 1 cucchiaino di salsa di soia 
e mezzo peperoncino tritato, mescolare e assaggiare la salsa 
prima di regolare di sale. Con il pelapatate tagliare il cetriolo 
a fettine sottili e lasciare cadere sulla salsa preparata, aggiungere 
foglie di coriandolo e mescolare solo prima di servire. Mettere il 
fiore di gelsomino in una tazza di acqua bollente e lasciare 
rinvenire qualche minuto, in un tegame già caldo versare il riso 
e 1 tazza di acqua bollente, un pizzico di sale, un filo d'olio e 
la tazza di acqua con il fiore di gelsomino, coprire e cuocere 
 a fuoco moderato per 10 minuti. Adesso per il curry: nel robot il peperone grigliato, la citronella schiacciata e ridotta in pezzi, il concentrato di pomodoro, mezzo mazzetto di foglie di coriandolo,
1 peperoncino, lo zenzero pulito e affettato, 2 spicchi d'aglio spremuti allo spremiaglio e le foglie di kaffir lime
e tritare il tutto, aprire e aggiungere 1 cucchiaio d'olio d'oliva, 1 cucchiaio di salsa di soia, la salsa di pesce e tritare nuovamente, assaggiare prima di salare. Mettere i gamberoni in una padella calda che andrà poi in forno con 2 cucchiai d'olio d'oliva e 1 cucchiaio di curry appena preparato e rosolare a fuoco vivace, girare i gamberoni e saltare con la salsa per 2 minuti e poi passare la padella sotto il grill per 5 minuti.
Versare il resto del curry in una padella calda e aggiungere i gamberetti, rosolare qualche minuto e aggiungere le taccole e il latte di cocco, salare, portare a bollore e fare sobbollire piano per 5 minuti.
Intanto aprire le due papaie per il lungo, con un cucchiaio togliere i semi interni e sistemare all'interno fettine di banana tagliate in sbieco, irrorare il tutto con succo di lime e accompagnare con yogurt decorato con foglie di menta e amaretti Servire il curry caldo insieme ai gamberi, il riso dal gusto orientale e l'insalata di cetriolo mescolata.

Nessun commento:

Posta un commento