mercoledì 4 febbraio 2015

Pasta al pesto fatto in casa e pollo ai pomodorini


Proviamo a prendere per la gola i nostri commensali con questo pesto dal gusto freschissimo fatto in casa e completeremo l'opera servendo questi fantastici petti di pollo dal gusto unico.
  • gr: 320 di lasagnette fresche o lasagne da tagliare a nostro piacere prima di cuocere(tipo maltagliati),
  • gr: 250 di fagiolini teneri,
  • 1 mazzetto di basilico fresco,
  • gr: 100 di spinaci freschi,
  • 1 spicchio d'aglio spremuto allo spremiaglio,
  • gr: 50 di parmigiano,
  • gr: 50 di mandorle pelate.
  • olio d'oliva evo,sale e pepe q.b.
per il pollo:
  • 2 petti di pollo da 180 gr: ciascuno,
  • 1 peperoncino lungo rosso,
  • gr: 250 di pomodorini puliti e tagliati in 4 parti,
  • 1 cucchiaino di semi di finocchio,
  • 2 rametti di rosmarino fresco,
  • 4 spicchi d'aglio schiacciati e con la buccia.
Inizieremo buttando i fagiolini già spuntati nell'acqua bollente dove, dopo 8 minuti circa cuoceremo pure la pasta e intanto prepariamo il nostro pesto. Nel frullatore metteremo il basilico spezzettato, il parmigiano, le mandorle e tritare fino ad ottenere un trito grossolano, quindi aggiungere 2 cucchiai d'olio,1 mestolo dell'acqua di cottura della pasta,il succo del limone, lo spicchio d'aglio spremuto, sale e pepe e frullare nuovamente.
Intanto condire i petti di pollo con il sale, il pepe, le foglie del rosmarino e i semi di finocchio, coprire con altra carta forno e battere leggermente per fare assorbire gli aromi  quindi sistemarli in una padella ben calda con 2 cucchiai d'olio e gli spicchi d'aglio schiacciati. Rosolare bene per 8 minuti girando spesso i petti, mettere nella padella pure il peperoncino tagliato in 4 quarti ma lasciati attaccati alla base e fare rosolare insieme al pollo.A cottura ultimata togliere il pollo dalla padella e tagliare a strisce di 1 centimetro. Nella padella aggiungere i pomodorini che saltando e assorbiranno tutti gli aromi rimasti e rimettervi il pollo tagliato
Scolare la pasta mettendo da parte un po' di acqua della cottura e rimettere nel tegame, aggiungere il pesto e mescolando bene anche un mestolo di acqua. Impiattare lasciando la pasta bella morbida e condire con una spolverata di pepe, una grattugiata di parmigiano e alcune foglie di basilico. Servire il pollo ai pomodorini, decorando con il peperoncino croccante.

Nessun commento:

Posta un commento