sabato 21 febbraio 2015

Gulash con medaglioni di maiale e riso

Oggi ci rifaremo ad un piatto antico molto conosciuto e apprezzato di origine turca ma trapiantato in Ungheria. Il piatto, molto saporito venne poi esportato in tutta Europa con tutte le variante che si possono ottenere. Aggiungeremo anche la nostra variante alle altre per un omaggio ad un piatto internazionale. Per 4 persone.
  • 8 fettine di filetto di maiale gr: 600 circa,
  • 1 cucchiaio di coriandolo secco in polvere,
  • 1 peperone rosso e 1 giallo,
  • 1 cipolla rossa, 
  • 4 spicchi d'aglio spremuti allo spremiaglio,
  • 1 carota e 1 finocchio da insalata,
  • 1 mela,
  • olio d'oliva evo sale e pepe q.b.
  • 2 cucchiaini di paprika dolce o affumicata,
  • 2 cucchiai di aceto balsamico,
  • 1 passata di pomodoro,
  • 4 foglie d'alloro,
  • gr: 100 di rucola,
  • 2 cucchiai di yogurt,
  • riso basmati 1 tazza tipo quelle da colazione,
Intanto mettere il riso in un tegame già caldo e aggiungere 2 tazze colme di acqua bollente, un filo d'olio, salare e coprire, cuocere a fuoco moderato per 10 minuti.
Salare e pepare i filetti, coprire con la polvere di coriandolo e battere con il pugno sui filetti, ciò farà in modo che si appiattiscono un poco e si insaporiranno bene con gli aromi. Posare sulla piastra ben calda e arrostire bene girandoli spesso.

Per il gulash: affettare la cipolla, fare a pezzi i peperoni e versare in un tegame caldo con 2 cucchiai di olio, affettare nel robot la carota, il finocchio ( mettere da parte le barbe centrali per la decorazione del piatto)e la mela e versare pure questi nel tegame con le verdure.
Mentre soffriggono aggiungere sale, pepe, paprika, l'aglio spremuto e le foglie di alloro. Quando hanno preso colore insaporire con l'aceto balsamico e per ultimo la passata che va diluita leggermente. Coprire e continuare la cottura per 15 minuti quindi aggiungere una parte (circa 3/4) di rucola condita con sale e il succo di mezzo limone.Mescolare e versare nel piatto da portata, sistemarvi sopra i medaglioni di maiale e poi la rucola rimasta, le barbe del finocchio messe da parte, una spolverata di paprika e cucchiai di yogurt. Accompagnare con il riso, dell'ottimo pane oppure un purè di patate.


Nessun commento:

Posta un commento