sabato 28 novembre 2015

Cipolle marinate in aceto

Ottime per condire i nostri sandwich o per accompagnare i nostri arrosti, le adorerete! Possono essere mangiate subito, ma se li si lascia per almeno 2 settimane avranno un gusto incredibile. Dosi per 2 vasetti da 1 litro.
 vai al sito
  • 500 g di cipolle rosse;
  • 500 g di cipolle bianche;
  • 500 ml di aceto di vino rosso;
  • 500 ml di aceto di vino bianco;
  • 4 foglie di alloro fresche;
  • mezzo mazzetto di timo fresco;
  • sale marino;
Prendere 2 padelle e aggiungere 1 cucchiaio di sale marino in ciascuna. Aggiungere aceto di vino rosso e timo in una padella e aceto di vino bianco e alloro nell'altra e portare a ebollizione. Mantenere i colori separati. Sbucciare e affettare sottili le cipolle con un robot da cucina, oppure affettare finemente con un coltello. Mettere le cipolle rosse in padella con aceto di vino rosso e le cipolle bianche in padella con l'aceto bianco. Ridurre la fiamma e cuocere per 4 o 5 minuti, spingendo le cipolle giù con il dorso di un cucchiaio di legno per fermarli sotto la superficie. Non appena le cipolle sono ammorbidite, utilizzare una schiumarola per trasferirli nei vasetti già sterilizzati. Aggiungere l'aceto con un mestolo fino a coprire le cipolle, chiudere con il tappo lasciare raffreddare. Consumare nell'arco di 2 o 3 settimane tenendole in frigo.

Nessun commento:

Posta un commento