domenica 11 ottobre 2015

Risotto con asparagi, menta e limone

Un risotto dal gusto delicato, pulito e genuino dato dalla bontà degli asparagi e dalla freschezza del limone. Non accontentatevi di niente di meno. Le dosi indicate bastano per 8 persone.
 vai al sito

  • 600 gr di riso per risotti;
  • 1 grossa cipolla sbucciata e tritata finemente
  • 4-5 gambi di sedano finemente tritati;
  • 250 ml di vermouth o vino bianco secco;
  • 2 mazzi di asparagi, puliti e spuntati;
  • 1 litro più 700 ml, di brodo vegetale o brodo di pollo;
  • 50 g di burro;
  • 1 piccola manciata di parmigiano, grattugiato fresco;
  • 1 mazzetto di menta fresca finemente tritato;
  • il succo e la scorza di 2 limoni;
  • sale marino e pepe nero appena macinato;
  • olio extravergine d'oliva;

Tritare finemente i  gambi degli asparagi e tenere le punte intere. Portare 1 litro di brodo a bollore in una pentola. Mettete 4 cucchiai d'olio in una grande padella e aggiungere la cipolla e il sedano e facendo appassire dolcemente per circa 15 minuti (non deve colorare) quindi aggiungere il riso e fare tostare alzando la fiamma, poi sfumare con il vermouth o vino mescolando sempre fino a quando sarà evaporato, lasciando il riso con un profumo delizioso. Poi continuare aggiungendo il brodo al riso un mestolo alla volta, mescolando e aspettare fino a quando non è stato completamente assorbito prima di aggiungere il successivo. Abbassate la fiamma al minimo in modo che il riso non cuoce troppo in fretta, altrimenti la parte esterna di ogni grano sarà disfatta e la parte interna dura mentre è bene non cucinare troppo lentamente o si trasformerà in riso budino. e continuare ad aggiungere mestoli di brodo fino a che è tutto assorbito. Dopo circa 14 o 15 minuti e il riso sta cominciando ad ammorbidire, ma è ancora un po 'al dente togliere dal fuoco e mettere da parte. Scaldare una pentola con 350 ml di brodo, versare i gambi tritati e le punte degli asparagi e tutto il risotto e mescolare velocemente facendo riprendere il bollore a fuoco vivace, quindi abbassate la fiamma e lasciate cuocere aggiungendo dell'altro brodo se necessario un mestolo alla volta fino a quando il riso e asparagi sono cotti. Potrebbe non essere necessario tutto il resto del brodo. Fare attenzione a non cuocere troppo il riso, dovrebbe tenere la sua forma, ma essere morbido e cremoso, e la consistenza complessiva dovrebbe essere leggermente più liquida di quanto lo si desidera. Spegnere il fuoco, versare il burro e il parmigiano grattugiato, la menta e quasi tutta la scorza di limone e tutto il succo. Assaggiare  e aggiungete sale e pepe se necessario. Mettere un coperchio sulla pentola e lasciare riposare il risotto per un minuto. Servire con un filo d'olio d'oliva, una manciata di scorza di limone e un pezzo di parmigiano sul tavolo per servire all'occorrenza.

Nessun commento:

Posta un commento