sabato 17 ottobre 2015

Le verdure grigliate miste

Questa ricetta è la celebrazione delle verdure di stagione da cucinare semplicemente su una griglia o una piastra per poi condire con pochi ingredienti per sentire davvero i sapori naturali a completamento della fumosità del processo di cottura. È possibile variare la verdura se volete, basta tagliare tutto in modo uniforme e sarà un piacere da mangiare. Questo è l'ideale per un pranzo leggero, servito con pesce alla griglia o carne, oppure come insalata calda, parte di un menù più completo.

 vai al sito
  • 1 grande melanzana;
  • 1 finocchio, tenendo da parte le cimette verdi;
  • 2 zucchine verdi;
  • 1 mazzetto di asparagi;
  • 2 peperoni rossi e 2 gialli;
  • 1 conf. di zucchinette a fiore in salamoia, facoltativo;
  • 1 mazzetto di basilico fresco;
  • 3 cucchiai di aceto di vino rosso;
  • 2 spicchi d'aglio tritato finemente;
  • 6 cucchiai di olio extra vergine di oliva;
  • sale marino e pepe nero appena macinato;

Preparare il barbecue o la griglia in modo che sia abbastanza calda quando tutto è pronto per cucinare.
Tagliate la melanzana a fette di circa 1 cm di spessore, il finocchio a spicchi sottili, le zucchine nel senso della lunghezza circa 5 mm di spessore. Spuntare gli asparagi. Lasciare i peperoni interi e padelle patty, se si utilizza, tutto. Sistemando il tutto su un grande vassoio pronto da cucinare. Posare sula piastra per prima cosa i peperoni e cuocere da 5 a 10 minuti, o fino a quando la pelle è carbonizzata e dentro è morbido e delizioso. Ricordate che ogni ortaggio cucinerà in tempi diversi e per mantenere il controllo girare spesso tutto e, non appena i vari pezzi sono pronti trasferire in una ciotola capiente fino a completamento di tutte le verdure. Rimuovere delicatamente la pelle nera sulle peperoni, aprirli e raschiare i semi. Non preoccupatevi se non si toglie tutta la pelle fuori, basterà fare il meglio possibile. Strappare i peperoni in piccoli straccetti e aggiungere alla ciotola. Dimezzare le zucchinette in salamoia e aggiungere anche quelli, insieme con l'olio extra vergine di oliva, aceto di vino rosso e un buon pizzico di sale e pepe. Mescolare delicatamente tutto insieme e assaggiare per controllare il condimento, quindi aggiungere le foglie di basilico, le cimette del finocchio messe da parte e l'aglio tritato.

Nessun commento:

Posta un commento