giovedì 10 settembre 2015

Peperoni vegani con ortaggi, semi e verdure

La ricetta che vi propongo oggi oltre ad essere un buon piatto vegano è sicuramente uno dei modi migliori per riutilizzare gli avanzi di verdure e ortaggi in alternativa alla classica ratatouille. Basterà una preparazione di base veloce ai peperoni (o pomodori se volete) e per il ripieno lascio alla vostra fantasia e ai vostri avanzi.
 vai al sito ufficiale
  • 4 peperoni di piccola taglia e vari colori,
  • pomodori a piacere di piccolo formato,
  • avanzi di verdure già grigliate,
  • mais dolce e legumi lessi,
  • 1 avocado maturo,
  • 1 cipollotto e foglie di coriandolo fresco,
  • semi misti per insalata,
  • il succo di mezzo limone,
  • semi di sesamo tostati in padella,
  • olio d'oliva, sale e pepe q.b.
Preparare i peperoni tagliandoli a metà per il lungo e 
se ci riuscite, lasciando pure il picciolo per una più accattivante presentazione del piatto finito,
 vai al sito
togliere i semi interni e le pellicine quindi sistemarli in una teglia già foderata con la carta forno e infornare a 180° per una ventina di minuti: 
devono ammorbidire ma non cuocere per evitare che si affloscino, 
quindi riempire con gli ingredienti scelti per il ripieno, già tagliati a 
dadini per le verdure grandi tipo le zucchine, le melanzane e 
l'avocado, con il mais, i fagioli, il cipollotto, il coriandolo e 
 vai al sitoquant'altro e il tutto condito con un pizzico di sale e pepe, poche gocce di limone e un filo di olio d'oliva. Servire ben freddi decorando
con foglie di coriandolo, semi misti per insalata o semi di sesamo tostati.


Nessun commento:

Posta un commento