sabato 12 settembre 2015

Il mio risotto di base

Oggi ho deciso di darvi la ricetta del mio risotto di base dove il trucco migliore sta nella semplicità degli ingredienti e nella qualità del riso. E' preferibile un buon Carnaroli oppure un Arborio entrambi ottimi risi italiani, un battuto di sedano carota e cipolla e del buon brodo di pollo e il gioco è fatto. Alla fine una manciata di parmigiano grattugiato completerà il piatto. Se vogliamo preparare un risotto bianco basterà evitare di aggiungere la carota, mentre se lo vogliamo arricchire di gusto provate il mio suggerimento: aggiungete degli ortaggi tagliati a dadini e saltati velocemente in padella.

  • gr: 400 di riso,
  • l: 1,250 di brodo di pollo o vegetale,
  • 1 costa di sedano, 2 carote e 1 cipolla bianca,
  • ml: 250 di vino bianco( a piacere),
  • gr: 40 di burro non salato,
  • gr: 50 di parmigiano grattugiato,
  • olio d'oliva evo, sale e pepe q.b.
In un tegame portare il brodo a bollore. in una padella con un ottimo fondo adatto per cotture lente versare 3 cucchiai di olio e il battuto di
verdure, facendole appassire a fuoco dolce evitando
bruciature che potrebbero macchiare le verdure, quindi versare
il riso e mescolare bene con le verdure fino a che sia lucido,
aggiungere se lo si desidera il vino e lasciare evaporare l'alcol aggiungendo a seguire un mestolo di brodo caldo. Continuare facendo asciugare il brodo prima di aggiungerne dell'altro per
circa 15 minuti quindi togliere dal fuoco e aggiungere il burro e un cucchiaio di parmigiano mescolando bene. Se il risotto si presenta un po' asciutto aggiungere ancora un po' di brodo caldo
coprire e fare mantecare 2 minuti quindi servire subito cospargendo a piacere dell'altro parmigiano

Nessun commento:

Posta un commento