venerdì 22 maggio 2015

Farfallette alla crema di funghi misti e insalata croccante

Vi garantisco che questa speciale crema di funghi misti e gremolada farà del vostro pranzo: un pranzo speciale! Accompagneremo il piatto con un'insalata croccante e gustosa.

  • gr: 300 funghi freschi misti,
  • gr: 20 funghi porcini secchi,
  • 2 spicchi d'aglio tritati allo spremiaglio,
  • 1 peperoncino secco oppure in polvere,
  • timo fresco,
  • olio d'oliva, sale e pepe,
  • gr: 150 fiocchi di latte o panna da cucina,
  • prezzemolo,
  • scorza di limone grattugiata,
  • gr: 320 pasta tipo farfallette.

e per l'insalata:

  •  gr: 100 di spinacino fresco,
  • 1 mela  rossa,
  • gr: 150 di formaggio gorgonzola gustoso,
  • gr: 75 di nocciole sgusciate.
  • succo di 1/2 limone.

Preparare la pentola per la cottura della pasta e aggiungere
il sale insieme alla pasta quando l'acqua bolle.
Per prima cosa ammollare i funghi secchi in una
azza con un po' d'acqua calda per una decina di minuti,
quindi pulire i funghi freschi e spezzettarli a piacere.
Fatto ciò scaldare una capace padella e versarvi 2 cucchiai
abbondanti di olio, l'aglio tritato, il peperoncino, le foglie
di 2 o 3 rametti di timo e per ultimo i funghi.
Aggiungere pure quelli ammollati e il loro liquido opportunamente
filtrato.Fare saltare bene, salare pepare e lasciare asciugare
un po' il liquido che i funghi cominceranno a rilasciare.
A questo punto versare tutto nel robot e frullare il tutto
per creare una salsa dalla consistenza da voi desiderata:
si può fare bella fine e vellutata oppure la si può lasciare
un po' più granulosa e rustica ( lascio la scelta al vostro
gusto e alla vostra creatività). Rimettere il tutto nella padella
precedente e diluire con un mestolo di acqua della cottura
della pasta e far insaporire qualche minuto. Intanto tritare il
prezzemolo e mischiare con la scorza grattugiata del limone.
Scolare la pasta e versare nella padella  con la salsa ai funghi,
aggiungere la metà del trito di prezzemolo e scorza di limone,
unire la panna  (oppure i fiocchi di latte per una cucina ligth) e
qualche mestolo di acqua di cottura della pasta preventivamente
messa da parte.Raggiunta la consistenza desiderata impiattare decorando i piatto con il resto del trito di prezzemolo e scorza
di limone. In un piatto grande versare le foglie di spinacino e
la mela tagliata a fiammifero. condire con olio, sale e pepe e
mescolare bene quindi sbriciolare tutto il gorgonzola e per ultimo
le nocciole tostate preventivamente in un padellino e ben calde.

Nessun commento:

Posta un commento