domenica 8 marzo 2015

Menù completo 2: torta alla greca,insalate e bombette alla vaniglia

Jamie lo chiama" il menù senza fretta" perché è così che oggi ci suggerisce come allestiremo il nostro pranzo: una torta salata alla greca, ben 2 insalate accattivanti e un dolce che si può preparare anche il giorno prima... senza fretta! Il tutto sempre per 4 persone.
Torta salata alla greca

  • 1 conf. di pasta fillo,
  • 5 uova bio,
  • gr: 300 di formaggio feta,
  • gr: 50 di formaggio cheddar,
  • gr: 100 di pinoli,
  • 1 cimetta di rosmarino e 1 di origano,
  • gr: 200 di spinaci freschi,
  • 1 limone bio,
  • noce moscata e pepe di cayenna,
  • olio d'oliva, burro, sale e pepe q.b.
per la 1° insalata:
  • 1 cetriolo e 1 peperoncino,
  • 4 cipollotti,
  • gr: 150 di olive nere,
  • 2 cucchiai di aceto balsamico,
per la 2° insalata:
  • gr: 500 di pomodori misti: perini,ciliegini,verdi, gialli...
  • 1 mazzetto di basilico fresco e foglie di menta,
  • 1 spicchio d'aglio,
  • 2 cucchiai di aceto bianco,
e per il dolce:

  • gr: 500 di gelato pronto alla vaniglia,
  • gr: 100 di cioccolato fondente di qualità,
  • gr: 100 di nocciole,
  • 4 cucchiai di caffè macinato fresco.
Per le bombette alla vaniglia mettere il cioccolato spezzettato, le nocciole e il caffè nel robot e tritare il tutto, versare in un piatto e rotolarvi le palline di gelato, ammorbidito una decina di minuti fuori dal frigo e mettere le bombette di nuovo a congelare. Passiamo alla torta salata: in una padella calda versare i pinoli e fare tostare per accentuare il gusto, togliere e tenere da parte e nella padella versare la metà degli spinaci e una noce di burro e mescolando fare appassire un po' quindi aggiungere il resto degli spinaci, un pizzico di noce moscata e la scorza di mezzo limone grattugiata e continuare a rosolare per 5 minuti. Prendere un foglio grande di carta forno bagnato e strizzato e sistemare sul piano da lavoro, oliare bene e sistemare 4 fogli di pasta fillo in modo da formare un quadrato grande e leggermente sovrapposti, oliare la superficie aiutandovi con la mano e spargere una spolverata di pepe di cayenna. Ripetere questa operazione per altre 3 volte fino a sovrapporre 4 strati di pasta fillo e con tutta la carta forno spostare dentro una padella grande che andrà in forno, facendo adagiare bene il fondo. Rompere le uova in una scodella e sbattere con una forchetta con un pizzico di sale, pepe, la feta sbriciolata, 1 cucchiaino di origano e il cheddar grattugiato , unire i pinoli tostati e gli spinaci e versare il tutto nella padella preparata con la pasta fillo stesa, distribuire bene e coprire con la pasta rimasta fuori dalla padella cercando, senza fretta, di sistemare i fogli di pasta ad uno ad uno in modo casuale ma ordinato. Tenere la padella sul fuoco per circa 3 minuti per avviare la cottura e spargere sulla superficie le foglie di rosmarino poi in forno a 180° per 20 minuti, il tempo necessario per fare le insalate: in una scodella sistemare la salsa ottenuta mettendo nel frullatore: il basilico, l'aglio spremuto, olio, sale pepe e l'aceto bianco e sopra mettere i pomodori tagliati e mescolare al momento di servire. Per la seconda insalata:  schiacciare le olive e togliere il nocciolo e mettere in una ciotola e aggiungere l'aceto balsamico,4 cucchiai di olio e il succo del limone, incidere il cetriolo con una forchetta per il lungo, poi tagliare in 4 parti e poi a pezzi di 2 cm: e i cipollotti a pezzi di 1 cm: , affettare il peperoncino e mettere tutto nelle ciotola con le olive e mescolare tutto.Decorare con foglie di menta.

Nessun commento:

Posta un commento