mercoledì 18 marzo 2015

Menù completo 12: pizza fatta in casa, insalata di stagione e dessert

Ma chi l'ha detto che la pizza si mangia il sabato? Con questa ricetta faremo la pizza tutte le volte che vogliamo e soprattutto come piace a noi. Provate e vedrete quanto è facile fare la  pizza a casa propria.

  • gr: 275 di farina autolievitante, 
  • 1 conf. di pomodoro pelato da gr: 400,
  • gr: 200 di mozzarella, 
  • gr: 150 di salamino piccante,
  • 1 cipolla affettata e uno spicchio d'aglio,
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato,
  • 1 cucchiaino di semi di finocchi in polvere,
  • vino bianco e peperoncino a piacere,
  • olio d'oliva, sale e pepe q.b.
 per l'insalata:
  • gr: 500 di pomodori misti: piccoli. rotondi, verdi...,
  • 1 spicchio d'aglio e 1 peperoncino,
  • aceto di vino rosso e basilico fresco,
  • gr: 100 di rucola fresca,
  • gr: 30 di parmigiano in scaglie,
  • gr: 200 di mozzarella fresca, 
  • 1 cucchiaio di pesto di basilico,
  • 1 mazzetto di basilico,
  • 1 limone bio, 
  • foglie di basilico greco o piccole per decorare.
e per il dessert:
  • gr: 300 di ciliegie lavate,
  • gr: 250 di mascarpone,
  • 2 cucchiai di latte, 1 cucchiaio di zucchero a velo,
  • 1  cucchiaino di pasta di vaniglia
  • 1 scorza di mandarino o clementina,
  • gr: 300 di sfogliatine fresche da forno,
Cominceremo preparando il dessert: aiutandovi con la frusta ammorbidire il mascarpone con 2 cucchiai di latte, aggiungere 1 cucchiaio di zucchero a  velo, la pasta di vaniglia e la scorza grattugiata di mandarino, sistemare la crema in una ciotolina e tenere in frigo. Lavare le ciliegie che andranno sistemate in una ciotola con il fondo ricoperto di cubetti di ghiaccio: la frutta così sistemata sarà fresca e non ghiacciata, la serviremo insieme alla crema al mascarpone e le sfogliatine fresche per un fresco dessert.
Adesso prepareremo l'insalata: lavare i pomodori, tagliare a pezzi e sistemare in un piatto da portata, spezzettare il basilico con le mani e, a parte in una piccola caraffa versare 4 cucchiai d'olio, 1 cucchiaio di aceto di vino rosso, 1 spicchio d'aglio spremuto,1 peperoncino tritato, 1 cucchiaino di sale e pepe e mescolare, condiremo l'insalata poco prima di servire. E adesso prepariamo il condimento della pizza: nel frullatore versare il pomodoro pelato, 1 spicchio d'aglio spremuto, 3 o 4 foglie di basilico, un cucchiaino di aceto o vino,1 cucchiaino di sale e 2 cucchiai d'olio e frullare fino ad ottenere una salsa saporita con la quale condire la pizza. Adesso versare la farina nel robot, aggiungere ml: 140 di acqua e un cucchiaino di sale e azionare fino a che si forma una palla, fermare il robot e mettere l'impasto sul piano da lavoro infarinato, lavorare leggermente l'impasto e, se avete una padella grande che andrà poi sotto il grill, spianate con il mattarello fino a coprire il fondo della teglia e un po' rialzata sui bordi( se non avete una teglia grande andrà bene anche più piccola e in questo caso dividere l'impasto in due e fare 2 pizze più piccoline). Mettere la teglia sul fuoco della cucina così comincerà la cottura di sotto mentre noi la condiamo. Condire la pizza con la salsa ben distribuita con il cucchiaio, poi la cipolla affettata finemente, la mozzarella tagliuzzata, il salamino piccante, i semi di finocchio in polvere e il parmigiano grattugiato: a questo punto spostare la teglia in forno già caldo sotto il grill a metà del forno e continuare la cotture fino a che la mozzarella si scioglie e comincia a colorarsi. Condire con un filo d'olio e foglie di basilico (per condire le pizze affidatevi al vostro gusto scegliendo gli ingredienti che più vi piacciono). Accompagnare con l'insalata di pomodori, la rucola condita con olio, sale, pepe, limone e scaglie di parmigiano e una mozzarella a pezzi in un piatto condita con qualche fiocco di pesto di basilico, scorza di limone grattugiata, olio e foglioline di basilico greco.

Nessun commento:

Posta un commento