lunedì 16 febbraio 2015

Polpette di calamari e zuppa di noodles

Oggi ci cimentiamo in un pranzo orientale dove il fritto e la zuppa camminano sempre insieme. Meravigliose, polpette di calamari e gamberi croccanti  e dei noodles in zuppa di ottime verdure, il tutto per un vero pranzo cinese a casa nostra, sempre per 4 persone.

  • gr: 350 di calamari puliti,
  • 8 gamberoni,
  • 4 cucchiai di olio di sesamo,
  • 1 cucchiaio di semi di sesamo,
  • 1/2 mazzetto di coriandolo fresco,
  • 1 pezzetto di zenzero fresco di circa 3 centimetri,
  • 1 cucchiaio di salsa chili dolce,
  • sale e pepe q.b.
e per la zuppa:





  • 4 nidi di noodles all'uovo,
  • 1,5 litro di brodo di pollo,
  • 1 cavolo cinese Pakchoy,
  • 1 cavolo Pechinese,
  • gr: 200 di piselli mangiatutto,
  • 1 pezzo di zenzero fresco di 4 centimetri grattugiato,
  • 1 peperoncino,
  • 2 cucchiai di salsa di soia,
  • 1 cucchiaio di salsa di pesce,
  • un decina di ravanelli piccoli(se li trovate quelli French breakfast, lunghi e bicolor) 
  • 1/2 mazzetto di coriandolo fresco e 1 lime.

Cominceremo preparando le polpette : nel robot inserire i tentacoli a pezzi, lo zenzero pulito e affettato, il coriandolo, sale e pepe e tritare qualche minuto, poi aggiungere anche il resto del calamaro e completare il trito. Versare nella spianatoia e con le mani bagnate formare circa 9/10 polpettine che friggeremo in una padella grande con 4 cucchiai d'olio di sesamo. Quando avranno preso colore vanno girate e aggiungere nella padella i gamberoni sgusciati (se volete potete lasciare le punte della coda) e continuare a rosolare insieme alle polpette. Saltare bene il tutto e aggiungere i semi di sesamo e la salsa chili, lasciando insaporire qualche minuto.

In una casseruola grande versare il brodo di pollo caldo e condire con lo zenzero grattugiato,il peperoncino affettato, la salsa di soia e la salsa di pesce, il cavolo Pakchoy tagliato in 4 quarti poi tagliare il cavolo Pechinese in due parti: tenere da parte le punte delle foglie e affettare finemente la parte della testa che verseremo in pentola insieme all'altro cavolo e lasciare insaporire il brodo per qualche minuto.Adesso andranno aggiunti i noodles e girare per sciogliere i nidi quindi aggiungere pure le punte delle foglie del cavolo Pechinese e i piselli e coprire lasciando andare ancora un minuto e per ultimo i ravanelli. Servire la zuppa in ciotole, insieme alle polpette e i gamberoni, decorare con foglie di coriandolo e il lime a quarti e se volete procuratevi i classici bastoncini: è l'occasione buona per imparare ad usarli.

Nessun commento:

Posta un commento