domenica 1 febbraio 2015

Petti di pollo al rosmarino fresco e patate al gratin

Stasera organizzo una cena per 4 con una coppia di nostri amici e volendo cucinare delle portate fresche e non volendo rubare del tempo da dedicare ai miei amici, ho optato per questi semplici petti di pollo al rosmarino.Tranquilli: la banalità del titolo verrà superata ampiamente dal risultato.Accompagneremo i petti di pollo con delle verdure calde e le patate al gratin.

Petti di pollo al rosmarino e gratin di patate
  • gr: 500 di petti di pollo,
  • gr: 100 di bacon in 4 fettine,
  • 1 porro (o cipollotto a vostro gusto) già affettato,
  • 2 cimette di rosmarino fresco,
  • gr: 200 spinaci freschi già puliti,
  • gr: 200 pisellini freschi o surgelati,
  • olio d'oliva evo, sale e pepe.
e per le patate:
  • kg: 1 di patate ,lavate e sbucciate,
  • 2 belle cipolle bianche o rosa,
  • ml: 100 di panna da cucina o di soia ,
  • gr: 30 di parmigiano,
  • 1 cucchiaio di salsa bruna ( oppure 1 dado),
  • 5/6 foglie di salvia o 1 rametto di rosmarino,
  • olio d'oliva evo,sale e pepe q.b.
Sistemare i petti di pollo sopra un foglio di carta forno e spolverare con il sale, il pepe e il rosmarino sfogliato
Coprire con la carta forno e battere leggermente con un mattarello: in questo modo le foglie di rosmarino rilasceranno tutti i loro oli essenziali che saranno subito assorbiti dalla carne. Scaldare una padella, aggiungere 2 cucchiai d'olio e sistemarvi i petti di pollo. Non girarli prima che abbiano assunto una bella colorazione bruna e non abbiano formato una bella crosticina. Una volta girati, aggiungere nella padella anche le fettine di bacon tagliate a strisce di 1 centimetro e rosolare ancora qualche altro minuto.
Intanto rosolare il porro affettato in un'altra padella, quindi versare dentro gli spinaci freschi e mescolando, anche i pisellini. Coprire e cuocere qualche minuto: le verdure dovranno mantenere un aspetto fresco e saporito tipico delle verdure appena scottate. Sistemare nel piatto da portata caldo insieme ai petti di pollo croccanti e gustosi.
Affettare le cipolle sottilmente con la mandolina oppure con il robot, per velocizzare i tempi e versare nella padella ( adatta anche per la cottura in forno) ben calda con l'olio, la salsa o il dado e le foglie aromatiche scelte. Mentre comincerà a rosolare affettare pure le patate nel robot senza bisogno di lavare la ciotola stessa usata per la cipolla e versare le patate affettate nel tegame già posto sul fuoco precedentemente. Salare e sbollentare per 4 minuti. Intanto controllare la cipolla che intanto si sarà ridotta di volume e già avrà assunto una bella colorazione leggermente ambrata. Scolare le patate e versare sulle cipolle dorate e profumate, mescolare un po' per assemblare bene i sapori e versarvi anche la panna scelta ( è chiaro che la panna di soia renderà il piatto adatto ad una dieta light ) e, lasciando sempre la padella sul fuoco, grattugiarvi sopra il parmigiano.Vi garantisco che darà un sapore eccezionale al piatto. Infornare sotto il grill ben caldo e aspettare che in superficie si sia formata un dorata e croccante crosticina.

Nessun commento:

Posta un commento