martedì 24 novembre 2015

Crostata al formaggio e pomodori secchi

Questo piatto vegetariano è perfetto per un picnic estivo.
 vai al sito300 gr di pasta frolla;
200 ml di panna;
4 tuorli d'uovo bio;
200 gr di cheddar o formaggio groviera grattugiato;
200 gr di pomodori secchi, ridotti in pasta con il frullatore;
1 piccolo formaggio di capra morbido;
1 piccolo mazzetto di erba cipollina;
sale marino e pepe nero appena macinato;
Preriscaldate il forno a 180°. In un piano di lavoro infarinato stendere la pasta a temperatura ambiente fino a quando ha lo spessore di una moneta. Foderare con cura un guscio da torta da 24 cm con la pasta e mettere in frigo a raffreddare per almeno mezz'ora. Foderare l'interno della crostata con carta da forno o pellicola trasparente, riempire con riso o fagioli, infornare e cuocere per 8/10 minuti. Preparare una crema frullando insieme i tuorli d'uovo e la panna e poi aggiungere il formaggio grattugiato, riservandone una manciata per dopo e condire con sale e pepe. Sfornare la crostata e togliere il riso o fagioli di cottura dall'interno e sollevare la carta, infornando nuovamente per altri 10 minuti. Rimuovere la carta e lasciare raffreddare leggermente. Frullare i pomodori secchi in un robot da cucina e distribuire sulla parte inferiore del guscio della crostata e poi versare il composto di crema sulla parte superiore. Rompere il formaggio di capra a tocchetti e distribuire in giro per la crostata. Cospargere d'erba cipollina tritata e il resto del Cheddar sopra e cuocere per 10 minuti. Togliere dal forno e lasciare raffreddare leggermente prima di servire. Suggerimento: aggiungere più Cheddar sopra la torta, se non vi piace il formaggio di capra.

Nessun commento:

Posta un commento